Kawasaki vende le moto nei supermercati?

Sul sito motocorse.com è apparso un articolo davvero interessante, sopratutto per i risvolti che la notizia segnalata potrà avere: la Kawasaki ha pianificato la vendita di alcuni modelli di moto tramite una nota marca americana di supermercati, e seppure dall’articolo si apprende che si tratta di un “test”, questa news dovrebbe far pensare. Gli italiani sono abituati a guardare con attenzione a quello che succede nei confini nazionali, ma sono spesso meno attenti a cogliere le novità che arrivano dall’estero, salvo poi scoprire che, ad esempio, le auto col cambio automatico sono molto più comode (in USA i cambi meccanici sono praticamente scomparsi da 30anni) o ancora che i tablet possono rappresentare il futuro dell’editoria (USA e Giappone sono avanti anni luce in quest’ambito) e migliaia di altri esempi. Leggi di più a proposito di Kawasaki vende le moto nei supermercati?

Supermono: è ora di tornare a pensarci!

La Yamaha SZR 660 Supersingle degli anni '90

Monocilindriche, leggere, specialistiche. Un “nuovo” modo per divertirsi su strada e in pista 

 

Il settore delle moto sportive è a un vicolo cieco: prestazioni oramai esagerate, prezzi che crescono in maniera direttamente proporzionale alla sofisticazione tecnica e appassionati che spesso ripiegano su scelte meno estreme (ed estremistiche) in virtù di una maggiore duttilità e facilità di utilizzo. Ma siamo sicuri che non esista una soluzione? E se la “chiave di volta” fosse proprio sotto ai nostri occhi? 

Senza la presunzione di possedere la verità assoluta, queste valutazioni mi fanno  pensare che forse è arrivato il momento di riprendere in mano i progetti “supermono”, esattamente quelli presentanti e velocemente rimessi nel cassetto circa a metà degli anni ‘90 da alcune aziende. Moto leggere, facili, umane nelle prestazioni quanto divertenti. 

Ma andiamo per ordine.  Leggi di più a proposito di Supermono: è ora di tornare a pensarci!